Comune di Colle di Val d'Elsa: Matrimonio

Giovedì, 16 Luglio 2020

Matrimonio

PUBBLICAZIONE

Uno dei due sposi deve essere residente nel Comune di Colle di Val d'Elsa.
Nel caso in cui uno degli sposi non sia residente, si deve richiedere la pubblicazione anche nell'altro Comune.
In caso di matrimonio civile, al momento della richiesta di pubblicazione, gli sposi possono richiedere, per domanda e specificando il motivo (attendibile), di celebrare il matrimonio in altro Comune.
Successivamente alla pubblicazione sarà rilasciata la delega.

Nel caso che i due sposi non siano residenti in questo Comune e negli altri Comuni della Provincia oppure siano residenti all'estero dovrà essere versata apposita spesa per la celebrazione del matrimonio civile.

In caso di matrimonio di un cittadino straniero occorre il nulla-osta del proprio paese con firma legalizzata dall'autorità italiana.

Il tempo che intercorre tra la data della richiesta e il rilascio del certificato eseguite pubblicazioni è di circa 20 giorni.
Tutto dipende dalla celerità con cui i Comuni di nascita e residenza degli sposi rilasciano i documenti necessari sopra indicati e dal fatto se occorra o no la pubblicazione anche in altri Comuni.

L'iter completo da seguire è:

  • presentarsi presso l'ufficio di stato civile per la richiesta;
  • acquisizione da parte dell'ufficio di tutti i documenti necessari (estratti degli atti di nascita dei nubendi, certificati di residenza, cittadinanza e stato libero ed in caso di matrimonio religioso richiesta di pubblicazioni del parroco);
  • redazione richiesta di pubblicazione sottoscritto dagli sposi;
  • il certificato di eseguite pubblicazioni deve essere affisso alla Casa Comunale per 8 giorni consecutivi;
  • rilascio del certificato di eseguite pubblicazioni che serve per contrarre matrimonio sia civile sia concordatario (con rito cattolico);
  • dal rilascio del certificato di eseguite pubblicazioni gli sposi hanno sei mesi di tempo per contrarre matrimonio.
Sposarsi in Comune

In Evidenza