Comune di Colle di Val d'Elsa: Contravvenzioni

Venerdì, 20 Settembre 2019
  • Italian - Italy
  • English (United Kingdom)
  • French (Fr)
  • Deutsch (DE-CH-AT)

Contravvenzioni

Dopo che è stato redatto il verbale, il contravventore ha 60 giorni di tempo dalla data della contestazione immediata, ovvero dalla notifica, per il pagamento della sanzione.

In caso violazione al Codice della strada,il verbale deve essere notificato al cittadino entro 90 giorni dalla data della violazione, festivi ompresi o dalla successiva data di identificazione del responsabile.
Oltre i 90 giorni la notifica è inefficace.

Pertanto, al fine di ottenere l'archiviazione del verbale stesso, deve essere proposto ricorso al Prefetto di Siena, presentandolo all'Ufficio o comando cui appartiene l'agente che lo ha redatto.
Nei casi di violazione di leggi e regolamenti riguardanti la tutela dell'ambiente, l'edilizia o altri regolamenti comunali, la notifica deve avvenire entro 90 giorni se riguarda residenti in Italia.

Nel verbale viene indicato il motivo per cui non è stata possibile la contestazione immediata.

Il verbale notificato deve essere chiaro e leggibile, in caso contrario se ne può richiedere copia all'Ufficio.

Il verbale può essere notificato
:
  • dagli agenti di Polizia Municipale
  • dai messi comunali
  • per posta raccomandata
La contravvenzione può essere pagata:
  • Alla posta mediante conto corrente postale n° 14101539 già allegato al verbale stesso. Se il conto corrente allegato si perde o si deteriora, si può effettuare il versamento con altro bollettino di conto corrente postale su cui si indicherà la causale del versamento
  • Direttamente presso la cassa dell'Ufficio Contravvenzioni, dalle 8,30 alle 13,30 e dalle 14,30 alle 19,30, festivi esclusi, del Comando di Polizia Municipale

In Evidenza