Comune di Colle di Val d'Elsa: Vittorio Meoni

Venerdì, 20 Settembre 2019

Vittorio Meoni

catalogo_mostra_Meoni_e_altriPittore e scrittore, per oltre venti anni fu il principale esponente del socialismo colligiano e regionale.

Fu direttore de "La Martinella", periodico ed organo ufficiale del Partito Socialista. Contribuì a fare di Colle, di cui per un breve periodo fu anche sindaco, il primo Comune socialista della Toscana ed uno dei primi d'Italia.

La passione politica non gli fece però dimenticare la pittura e, nel 1916 partecipò all'esposizione di Belle Arti di Firenze con l'opera "Barometro basso" che, acquistata dalla Galleria d'Arte Moderna di Roma, andò però smarrita.

Morì il 25 luglio 1937, venne sepolto nel Cimitero della Misericordia a Colle di Val d'Elsa.


In Evidenza