Comune di Colle di Val d'Elsa: La parte alta di Colle di Val d’Elsa diventa un doppio set, pubblicitario e cinematografico

Giovedì, 06 Agosto 2020

La parte alta di Colle di Val d’Elsa diventa un doppio set, pubblicitario e cinematografico

stemma_miniComunicato stampa n.126 del 21 aprile 2011

Spot pubblicitario nei giorni scorsi sul ponte di San Francesco. Dal 2 al 5 maggio le riprese del film "Cavalli"
La parte alta di Colle di Val d'Elsa diventa un doppio set, pubblicitario e cinematografico

Doppio set, pubblicitario e cinematografico, a Colle di Val d'Elsa, con nuove occasioni di promozione del territorio e delle sue ricchezze paesaggistiche, artistiche, storiche e culturali. La parte alta della città del cristallo, ricca di storia e di angoli suggestivi, è stata scelta, nei giorni scorsi, come location dello spot pubblicitario di una carta credito, destinato al sud America - Argentina, Brasile, Cile, Panama - e nei prossimi giorni, dal 2 al 5 maggio, ospiterà le riprese del film "Cavalli", diretto da Michele Rho, regista esordiente.

Lo spot pubblicitario ha dedicato a Colle di Val d'Elsa l'apertura, con le immagini del ponte di San Francesco - e la parte alta della città sullo sfondo - attraversato da un'auto decappottabile con a bordo la coppia protagonista dello spot che, poi, è proseguito nel Chianti. Le riprese del film di Michele Rho, invece, saranno effettuate in Piazza Duomo.

Il film è tratto dal racconto omonimo di Pietro Grossi ed è ambientato alla fine dell'Ottocento, sui rilievi appennini del centro Italia, dove, in una casa sperduta in mezzo a una vallata, vivono, insieme alla madre e al padre, due fratelli, Pietro e Alessandro, di undici e tredici anni, legati da un fortissimo legame fraterno. Quando la madre muore, il padre, incapace di continuare a educare i due figli, vende gli ultimi averi per comprare loro due puledri, Baio e Sauro, che i due fratelli impareranno ad amare grazie agli insegnamenti di un vecchio allevatore. Con il passare del tempo, Alessandro sceglie di andare a vivere in città, oltrepassando le montagne, mentre Pietro rimane in montagna e diventa un allevatore. Nella vita, i due fratelli scopriranno che per realizzare i propri sogni bisogna pagare un prezzo alto e si salveranno solo aiutandosi a vicenda.

Le riprese toccheranno anche l'Abruzzo e altre zone della Toscana. Il film è prodotto da Gianluca Arcopinto e Marco Ledda per Settembrini Film, in collaborazione con Rai Cinema. I protagonisti sono Vinicio Marchioni; Michele Alhaique; Giulia Michelini; Thomas Trabacchi; Duccio Camerini; Antonella Attili; Fausto Maria Sciarappa; Marco Iermanò; Pippo Del Bono; Paolo Zuccari e Andrea Occhipinti.

In Evidenza