Comune di Colle di Val d'Elsa: Piazza Teatro del Popolo: uno spazio urbano riqualificato nel cuore della città

Mercoledì, 22 Gennaio 2020

Piazza Teatro del Popolo: uno spazio urbano riqualificato nel cuore della città

stemma_miniComunicato stampa n.122 del 15 aprile 2011

Il progetto è stato presentato pubblicamente ieri, giovedì 14 aprile. I lavori partiranno alla fine del mese di maggio
Piazza Teatro del Popolo: uno spazio urbano riqualificato nel cuore della città

Uno spazio urbano riqualificato che renda l'area più funzionale alle attività che vi si affacciano - da quelle sociali e culturali a quelle commerciali - e crei una continuità fra il Teatro del Popolo e gli edifici che lo fronteggiano, puntando su una nuova pavimentazione, illuminazione, sistemazione del verde e degli arredi urbani. E' questo, in sintesi, il progetto della nuova Piazza Teatro del Popolo, presentato ieri, giovedì 14 aprile alla presenza del sindaco, dell'assessore ai lavori pubblici, dei progettisti, Marco Magni e Piero Guicciardini, e del comandante della Polizia municipale, Nicola Magni. Nel corso della presentazione sono stati illustrati i tempi dell'intervento - che sarà portato avanti in tre fasi, a partire dalla fine di maggio per circa nove mesi, con cantieri differenziati, per ridurre i disagi verso residenti e attività commerciali; la riorganizzazione della sosta e lo spostamento provvisorio del mercato settimanale dall'area interessata dai lavori.
Piazza_Teatro_del_Popolo_-_1
La nuova piazza si estenderà su circa 2.100 metri quadrati (con uno spazio equivalente a Piazza Sant'Agostino e a circa la metà di Piazza Arnolfo). La nuova pavimentazione, che sarà carrabile, si presenterà come una successione di fasce in pietra poste in successione parallelamente all'asse del teatro, con toni cromatici diversi, tra il colore grigio e il colore sabbia. La parte pedonale sarà distinta dall'esterno da una bordatura composta da diciassette pilastri in travertino e da una fascia a verde dove è previsto l'inserimento di piante aggiuntive rispetto a quelle esistenti. Nel tratto che unirà la nuova piazza con Via Oberdan sarà usata anche la pietra forte, una varietà resistente della pietra serena. L'illuminazione sarà rivista, con installazioni che valorizzeranno lo spazio interno e il bordo vicino alla fascia a verde, dove è previsto l'inserimento di alcuni stendardi bianchi e rossi e di bacheche illuminate, per ospitare gli spettacoli e i programmi del Teatro. L'intervento prevede anche l'eliminazione del marciapiede che copre la Gora. Il canale sarà coperto con una nuova pavimentazione in travertino, posato su porzioni di solaio ispezionabili per consentire le manutenzioni necessarie.
Piazza_Teatro_del_Popolo_-_2
Posti auto e mercato. La nuova piazza prevede anche una riorganizzazione dei posti auto presenti nell'area, mantenendoli a servizio dei residenti e delle attività commerciali, favorendo un ricambio nei parcheggi. Per quanto riguarda il mercato settimanale del venerdì, lo spostamento provvisorio è stato condiviso con la Polizia municipale e i rappresentanti degli operatori ambulanti presenti attualmente nell'area davanti al Teatro del Popolo. I banchi saranno dislocati in Piazza Sant'Agostino, in via sperimentale; Via dei Fossi; Via Beltramini; Piazza Bartolomeo Scala, ampliando lo spazio già a disposizione del mercato, e nella piazzetta dietro al terminal degli autobus. La nuova dislocazione dei banchi è prevista da venerdì 27 maggio.
Piazza_Teatro_del_Popolo_-_3
Costi. L'intervento avrà un costo complessivo di 770mila euro. L'intervento fa parte del Piuss, Piano integrato di sviluppo urbano sostenibile, "Città di Città AltaValdelsa" - che comprende interventi di riqualificazione urbana a Colle di Val d'Elsa e Poggibonsi in una strategia integrata a livello di area - finanziato dalla Regione Toscana con 20 milioni di euro. Le risorse di questo piano non possono essere destinate a interventi diversi rispetto a quelli previsti che, per Colle di Val d'Elsa, sono la Piazza Teatro del Popolo, la pista cicloturistica sul vecchio tracciato ferroviario e la Mediateca nell'area de La Fabbrichina, entrambi in corso di realizzazione.

Tempi di attuazione. La prima fase dei lavori partirà alla fine di maggio e interesserà l'area antistante il Teatro del Popolo, fino al marciapiede che copre il canale della Gora, con il mantenimento della circolazione attuale, almeno nei primi mesi. La seconda fase riguarderà l'area davanti alle attività commerciali, mentre la terza e ultima interesserà il collegamento con Via Oberdan, nella parte che va verso Piazza Arnolfo. L'intervento complessivo non provocherà variazioni nella circolazione nella parte alta di Via Oberdan (davanti alla Cassa di Risparmio di Volterra), nelle due direzioni di marcia. Per quanto riguarda i sottoservizi, non sono previsti lavori particolari, dopo il rifacimento che pochi anni fa ha interessato tutta la zona di Via Oberdan.
Piazza_Teatro_del_Popolo_-_4

In Evidenza