OFFICIAL_SITE_TITLE: Presentata la nuova stagione congiunta di prosa e musica 2011-2012 del Teatro del Popolo di Colle di Val d’Elsa e del Teatro Politeama di Poggibonsi

Friday, 20 September 2019

Presentata la nuova stagione congiunta di prosa e musica 2011-2012 del Teatro del Popolo di Colle di Val d’Elsa e del Teatro Politeama di Poggibonsi

There are no translations available.

Teatro del Popolo e Politeama per la seconda volta insieme, con una stagione di prosa e concerti due volte più grande. Dopo aver unito le loro stagioni, i due teatri valdelsani quest’anno puntano su una maggiore offerta, con 13 formule di abbonamenti e un occhio di riguardo ai giovani. Ci sono, infatti, 100 abbonamenti a prezzo scontato che andranno ai primi cento under 30 che si recheranno ad acquistarli.

Il cartellone raggruppa in totale quattordici spettacoli di prosa, otto concerti (sei dell’Orchestra Regionale Toscana e due da camera) e due fuori abbonamento dedicati alla danza e al musical, per un’unica grande stagione che coinvolgerà il territorio in un ideale abbraccio tra Colle e Poggibonsi. In cartellone anche cinque appuntamenti del circuito teatrale “Valdelsa Off” (Colle, Poggibonsi, San Gimignano, Certaldo e Marcialla-Barberino Val D’Elsa). In tutto quasi trenta appuntamenti spalmati su sette mesi di programmazione, per un matrimonio tra due Teatri che si traduce in tanti spettacoli in più tra cui scegliere, per tutti i gusti e con una serie di formule abbonamenti (ben tredici) per cui sarà impossibile non trovare la taglia giusta.

Il tutto a cura del Comune di Colle di Val d’Elsa, il Comune di Poggibonsi e la Fondazione E.L.S.A.-Culture Comuni. La stagione concertistica è programmata dalla Fondazione Orchestra  Regionale Toscana. Sponsor ufficiale della rassegna è il gruppo Monte dei Paschi di Siena che anche quest’anno sostiene la stagione con l’obiettivo di rafforzare l’impegno nella promozione e valorizzazione della cultura che costituisce un aspetto fondante del Gruppo stesso. Partner del cartellone anche la Elsauto Centrocar di Poggibonsi.

Per il nuovo anno, i due teatri, propongono tanti percorsi artistici differenti: dalla prosa (drammi, commedie brillanti, classici, drammaturgie contemporanee) al teatro comico, fino agli appuntamenti delle rassegne dedicate ai nuovi linguaggi teatrali. La stagione nasce, dunque, all’insegna di una programmazione unitaria, attenta, tuttavia, alle caratteristiche e le peculiarità di ciascun teatro. Gli spettacoli proposti, prodotti dalle più conosciute ed importanti formazioni nazionali ed internazionali, spazieranno tra i diversi generi teatrali, dal repertorio classico alla drammaturgia contemporanea, dai concerti di musica classica ai nuovi linguaggi artistici del cartellone Valdelsa Off.

“La stagione teatrale e concertistica 2011/2012 – spiegano Paolo Brogioni,  sindaco di Colle di Val d’Elsa e Lucia Coccheri, sindaco di Poggibonsi - si caratterizza per integrazione, completezza e varietà dell’offerta. L’anno scorso abbiamo costruito per la prima volta e con riscontri positivi una programmazione congiunta fra Teatro Politeama di Poggibonsi e Teatro del Popolo di Colle di Val d’Elsa, due centri culturali centrali nella vita cittadina e territoriale. Quest’anno l’abbiamo fortemente voluta riproporre nonostante le difficoltà legate alle sempre minori risorse pubbliche e private con cui gli Enti Locali sono costretti ad operare. Lo abbiamo voluto fare, anche attraverso la ricerca di uno sforzo aggiormente condiviso, forti dell’importanza che hanno le politiche culturali per la crescita di una comunità. Nonostante che oggi sembri ‘demodé’ investire in cultura, per il secondo anno consecutivo Teatro Politeama e Teatro del Popolo, con il coordinamento dei due Comuni e della Fondazione E.L.S.A., hanno unito le forze, le competenze e le risorse per consegnare ai valdelsani un cartellone che si articola attraverso otto concerti e ben sedici appuntamenti teatrali che spaziano dal balletto al musical, dal teatro sperimentale a quello classico. Una proposta culturale unica, condivisa e significativa sotto il profilo qualitativo e quantitativo. Perché i nostri due teatri devono continuare a crescere insieme e a far crescere, insieme, tutto il territorio”.

Il cartellone parte con la prosa il 2 e 3 novembre al Teatro Politeama di Poggibonsi con la Compagnia Mauri Sturno che presenta “Quello che prende gli schiaffi”. Con Glauco Mauri e Roberto Sturno. Al Teatro del Popolo di Colle su il sipario subito dopo, il 7 e l’8 novembre, con “L’astice al veleno” di e con Vincenzo Salemme. A seguire, “La bisbetica domata” con Vanessa Gravina (Politeama 15 e 16 novembre), “Smetti di piangere Penelope” con Tosca D’Acquino (Del Popolo 30 novembre e 1° dicembre), “La Locandiera” con Ilenia Maccarrone (Politeama 13 e 14 dicembre), “Signorina Giulia” con Valeria Solarino (Del Popolo 20 e 21 dicembre), “Appuntamento a Londra” con Pamela Villoresi (Politeama 9 e 10 gennaio), “Il vizietto” con Massimo Ghini e Cesare Bocci (Del Popolo 16 e 17 gennaio), “La resistibile ascesa di Arturo Ui” con Umberto Orsini (Del Popolo 24 e 25 gennaio, “Uno, nessuno, centomila” con Fulvio Cauteruccio (Politeama 1 e 2 febbraio), “Cyrano di Bergerac” con Alessandro Preziosi (Politeama 14 e 15 febbraio), “Tre cuori in affitto” con Paolino Ruffini (Del Popolo 28 e 29 febbraio), “Aladin il musical” (Politeama 20 e 21 marzo), “Il catalogo” con Ennio Fantastichini e Isabella Ferrari (Del Popolo 3 e 4 aprile).

Fuori abbonamento ci saranno: il balletto “Cenerentola” con il Balletto di Milano (Politeama 6 dicembre) e il musical “Can Can” messo in scena dalla Compagnia Corrado Abbati (Politeama 7 marzo).

I concerti di classica iniziano con il tradizionale concerto di Natale il 17 dicembre. Sul palcoscenico l’Orchestra della Toscana con l’ensemble gospel e spiritual “The Sue Conway Victory Singers” di Cicago. Il 30 gennaio musica da camera con  “Duo Sitkovetsky”. Il 10 febbraio l’Ort sarà diretta da James Macmillian con il solista Morgan Tortelli alle percussioni. Il 20 febbraio Concerto di Carnevale con l’Ort diretta da Sergio Alapont con i baritoni Bruno Praticò (anche nelle vesti di direttore) e Marco Bussi. Il 1° marzo musica da camera con la pianista Jin Ju. Il 5 aprile Concerto di Pasqua con l’Ort diretta da Daniele Rustioni. Solista il pianista Lars Vogt. Il 19 aprile l’Ort sarà diretta da Daniel Kawka con il solista Umberto Clerici al violoncello. Il 28 maggio il calendario musica chiude con l’Ort in compagnia dell’Orchestra Giovanile Italiana. Direttore, Asher Fisch.

La rassegna “Valdelsa Off” apre il 25 novembre al Teatro dei Varii di Colle con “Suerte”, scritto, diretto e interpretato da Alessio Di Clemente. In seno a “VariiVenerdì”. Il 3 dicembre al Teatro “I Macelli” di Certaldo Zaches Teatro mette in scena “Il fascino dell’idiozia”. Il 21 gennaio al teatro Verdi di Poggibonsi (all’interno di Sipario Aperto) Roberto Abbiati presenta “Lo stampatore Zollinger”. Il 28 gennaio al teatro dei Leggieri di San Gimignano (rassegna Leggieri d’Inverno) Tieffe Teatro di Milano propone “Malamore – Esercizi di resistenza al dolore” con Lucrezia Lante della Rovere. Il 4 febbraio al Teatro Regina Margherita di Marcialla troviamo “Interno Abbado” con Giandomenico Cupaiuolo.  Orario 21,30, tranne “Suerte” il 25 novembre alle 22,00.
L’inizio degli spettacoli al Teatro Politeama e al Teatro del Popolo è programmato per le ore 21,00. Tranne il concerto di Natale del 17 dicembre che è alle 17.

Abbonamenti: riconferme dal 24 settembre all’11 ottobre. Estensione abbonamenti a turni diversi (oro e argento) 12 ottobre. Variazioni turno-posto 13 e 14 ottobre. Nuovi abbonamenti dal 15 al 21 ottobre.  

Informazioni: Teatro del Popolo 0577-921105, Teatro Politeama 0577-983067

In Evidenza